FOLLOWERS del mio blog

lunedì 22 giugno 2015

Il mio ricamo a punto pittura

Per dare il benvenuto all'estate
metto in bella mostra i miei quadri a punto pittura,
ho riportato su tessuto alcune splendide stampe
di Pierre-Joseph Redouté
'Les plus belles fleurs et des plus beaux fruit'
 

Adoro le illustrazioni botaniche 
ho deciso quindi di riprodurle ad ago
per realizzare dei quadri per la mia cucina


 Le sfumature di verde del mouliné e il punto filza
colorano le foglie,
ho scelto questo punto per evidenziare la struttura delle foglie.
Un'accurata scelta di marroni e il punto piatto definiscono la pianta
con tutti i particolari


Per la stoffa vi consiglio di usare
il misto lino.
 Come vedete ho scelto delle cornici semplici
ma anche in questo caso ho giocato con i colori
scegliendo per ciascun quadro un colore differente.



La scelta dei colori per sfumare è fondamentale
per dipingere con l'ago.


questi sono stati i miei primi lavori 
a punto pittura
mi sono serviti per imparare,
dopodichè ho fatto le farfalle!!


ed ecco le stampe incorniciate.


Questa tecnica di ricamo ci fa sentire 
un pò artisti, personalmente mi appassiona molto.

Ho inserito le foto delle stampe per farvi 
vedere l'effetto.




Un saluto a tutti, Gabry








sabato 13 giugno 2015

Cara Maestra....

finalmente è finita la scuola!!!!
è arrivato il momento dei saluti alle maestre
che amorevolmente hanno condiviso con i  bambini
tanto tempo prezioso.


Alcune di loro lasceranno per sempre
un'impronta indelebile nei cuori dei nostri bambini;


è l'occasione di dire grazie con un pensiero.....
molto speciale


Carolina, la figlia di una mia amica,
 ha scelto questa bella scatola di latta
per la sua maestra Rossella che l'ha accompagnata
per i cinque anni delle scuole elementari...


E mi ha chiesto di fagli un cuore ricamato con l'iniziale del suo nome.....



E visto che il momento dei saluti è arrivato ....
il regalo più prezioso nella scatoletta
è il suo personale augurio....


Ho trovato questa bella foto vintage che ho modificato
e personalizzato proprio come voleva lei...


Per il biglietto ho usato una carta di grammatura spessa
color pacco che ho decorato con un motivo di farfalline,
e ho aggiunto la sua bellissima letterina


sul retro del biglietto una bella frase di Maria Montessori.


Che bello sarà stato per lei dopo tanti anni di insegnamento
ricevere queste tenere parole!!


e questo è il pacchettino finito con la tags
sempre in tema....
e le mie bellissime rose



E ora dallo stile romantico passo ad uno decisamente più spiritoso!!
vi mostro una parte del biglietto che ho preparato (anni fa!!!)
per ringraziare le preziose maestre delle elementari di mio figlio.
Delle bravi insegnanti, ma soprattutto e così deve essere....
delle persone veramente eccezionali!!!
Adoro le caricature, devo dire che sono venute davvero benissimo,
oltre ai classici regali ho confezionato anche ad ognuna di loro
un cuscino con la propria caricatura!

Non mi resta che augurare buone e meritate vacanze a tutti i bambini,
....e alle loro mamme!!!
a presto, Gabry

lunedì 8 giugno 2015

accappatoio copertina per neonato

Per terminare la carrellata di regali fatti al piccolo Levin
devo ancora mostrarvi questo stupenda e morbida stellina
copertina o accappatoio a nostra scelta, come meglio desideriamo
è tutto in fibra naturale di cotone 100%
e double face, l'esterno in jersey e l'interno in spugna.


E' morbida e avvolgente, lascia il bimbo libero nei movimenti,
non ha bottoni ne cerniere è comoda sia per trasportare il bambino e appunto per il bagnetto!!
la trovo un'idea decisamente stupenda!
questo modello a stellina l'ho scovato su pinterest,
in realttà il modello originale non è double face ma in pile,
un pò più semplice da eseguire, vi giro il sito:
http://wonderfuldiy.com/wonderful-star-fleece-baby-wrap-design/


Ho aggiunto un pon-pon sulla sommità del cappuccio

Per eseguire il PON PON di lana dovete ritagliare due cerchi dello stesso diametro da un pezzo di cartone e praticare al centro un foro più piccolo.
Sovrapponete i due cerchi di cartone e fate passere il filo di lana all'interno del buco centrale e portarlo fino all'estremità del cerchio e continuate per ricoprire tutta la sagoma facendo passare sempre il filo dal buco centrale.
Tagliate la lana lateralmente lungo il diametro del cerchio.
Fate passare tra i due cartoncini un filo di lana e stringete bene bene, annodate il filo e togliete i cartoncini.


Ed ecco il principino
comodo comodo
nella sua nuova
copertina!!

...seconda stella a destra
questo è il cammino,
e poi dritto, fino al mattino
poi la strada la trovi da te
porta all'isola che non c'è.....



ciao, Gabry

martedì 2 giugno 2015

baby shower party ....tra regali e tradizioni ....

Ciao a tutti,
voglio dedicare questo post alle future mamme!
l'arrivo di un bambino è un momento emozionante e irripetibile,
sopratutto se si tratta del primo figlio,
non per niente si dice "dolce attesa", un periodo della nostra vita che resterà indelebile nei nostri cuori di mamma.
In preparazione del parto c'è molta trepidazione, ultimamente per allietare e festeggiare questo evento va di moda organizzare dei baby shower party,
anche se in verità da noi non è ancora molto in uso,
si tratta di una festa organizzata appunto in onore di una futura mamma
e si organizza intorno agli otto mesi di gravidanza, è un modo per rendere omaggio al prossimo nascituro.


Poco tempo fa Sarah, la ragazza di mio figlio, mi ha chiesto di prepare qualcosa per la sua migliore amica in attesa del primo bambino,
per il lieto evento era stata invitata a partecipare al baby party dove è d’uso portare regali che saranno utili per il bimbo in arrivo.
Sebbene la Baby shower venga data in onore solo della futura mamma e possano partecipare solamente le donne, negli ultimi anni, anche gli uomini hanno iniziato a prendere parte al festeggiamento:
La festa in questione organizzata per questi futuri-emozionati-genitori è anche molto particolare e ricca di tradizioni in quanto rispecchia le usanze di cultura Tamil, essendo la coppia originaria dello Sri Lanka, che mi ha autorizzato a condividerla sul mio blog, grazie quindi a loro e grazie a Sarah per la cronaca della giornata!!

Dunque, questo baby shower party è stato un vero e proprio evento a cui hanno partecipato un centinaio di persone!


Durante la festa ogni donna sposata indossa un sari, un abito tradizionale indiano di seta. Di solito sono indossati in colori vivaci e decorate con elaborate applicazioni come strass o ricami.
Nella loro cultura il Sari indica la casta sociale della donna, più il Sari è decorato più è elevato il rango sociale della donna.


La donna incinta viene decorata con disegni hennè tradizionali come Paisleys o simboli.
Indossa molti gioielli, tra cui anelli nasali d'oro che sono tradizionalmente legati a catene, vengono fatte collane di fiori multicolori e una corona di fiori per adornare il capo.
Entrando nella sala la festeggiata è guidata verso il posto in suo onore da pochi eletti, solitamente dalla donna più anziana e i familiari più stretti con i bambini, che portano dei vassoi imbanditi e decorati che verranno utilizzati nella seguente cerimonia di benedizione.
L'allestimento come vedete è molto bello e curato, Il tappeto posto al centro della sala è stato creato utilizzando i fiori!!!


Alla cerimonia di benedizione prendono parte tutte le donne sposate e le amiche più strette che benediscono la futura mamma con acqua di rose presa da un contenitore d'argento.
Poi le donne raccolgono i vari prodotti alimentari e glieli offrono, dopo di che si intingono le dita nella Curcuma in polvere mescolata con acqua e la spalmano sulle sue guance, sulla fronte e sulle braccia.


Infine, ogni donna sceglie due braccialetti che le infileranno intorno a ciascun polso.
Questi braccialetti vengono tradizionalmente indossati fino a quando la donna partorisce.

Dopo questa cerimonia vengono presentati i doni ai futuri genitori del bambino.
Viene servito un pranzo vegano per tutti gli ospiti, tra cui curry di lenticchie e riso, verdure cotte e peperoncini fritti.



Ed ecco i regali che gli ho preparato io...
un tenero coniglietto per la cameretta.....

...un simpatico portapannolini, con una stoffa piena di animaletti

abbinato ad una stoffa a quadretti dove ho applicato una pecorella di pelo.


...ed ancora....
dei bavaglini di cotone e spugna....




un bavaglino con ricamata una mucca in relax



ed ora vi mostro quello che ha fatto la "zia" Sarah per questo bambino fortunello che adora!!!!



Come vedete da voi a lei piace lavorare a maglia ed è molto brava!!, è sempre alla ricerca di lane e cotoni, nuovi modelli ecc.



Questi piccoli maglioncini sono davvero stupendi vero!!!
e adesso siete pronti!!!!
si perchè vi mostro le foto del piccolo principino!!!!




I figli sono come gli aquiloni:
"insegnerai a volare ma non voleranno il tuo volo;
insegnerai a sognare ma non sogneranno il tuo sogno;
insegnerai a vivere ma non vivranno la tua vita.
Ma in ogni volo, in ogni sogno e in ogni vita
rimarrà per sempre l'impronta dell'insegnamento ricevuto." 
 Madre Teresa di Calcutta

Un bacio, Gabry.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...