FOLLOWERS del mio blog

venerdì 27 febbraio 2015

Custodia cuffia


Ciao, oggi facciamo una custrodia per riporre le cuffie,
per tenerle ordinate e per trasportarle senza problemi.


Ho usato la similpelle, è l'ho decorata cucendo un uccellino.
Con la mia macchina da cucire ho faticato un pò, in effetti non sono riuscita ad essere molto precisa, ma l'effetto è simpatico comunque!!

Dopo avere preso la misura delle cuffie ho create un modellino ad arco, ho inserito la cerniera ed un moschettone per poterla facilmente agganciare allo zaino ed averla sempre a disposizione.


Ed ecco fatto, un'idea regalo simpatica e utile!!!

Ciao, a presto, Gabry

domenica 22 febbraio 2015

portapannolini... con baby-topo

Ciao,  state pensando a un'idea utile
da regalare in occasione della nascita di un bebè?,
bé non c'è niente di più gradito, secondo me,
di una bella fornitura di pannolini!!!
Io ho completato il regalo confezionando
questo pratico porta-pannolini da appendere 
alla parete della cameretta.


Quando vedo una stoffa che mi piace la compro, e poi aspetto
l'occasione giusta per usarla, questa si prestava molto bene per
questo porta-pannolini, è simpatica e oltretutto 
non il solito azzurro e rosa che si sceglie per i neonati.


Due simpatici topolini 
al centro della stoffa,
mi hanno ispirato per la decorazione
del pannello.



Ed ecco un baby-topo provvisto di pannolone
con spilla da balia, come si faceva una volta!!!


Io l'ho trovato molto originale,
probabilmente perchè amo i topolini!!!
per chi invece è amante delle cose semplici....


....basta restare su un'intramontabile fiocco



Buona giornata a tutti!!!
Gabry

con questo post partecipo a:

Linky Party 2015

lunedì 16 febbraio 2015

Bomboniere prima comunione, tutorial

Ciao, oggi vi voglio mostrare delle bomboniere classiche
che ho realizzato per una Prima Comunione.
Siamo solo a febbraio, ma per chi vuole creare le bomboniere da sè
è già alla ricerca dell'idea giusta per lasciare un ricordo ad amici e parenti.

 IL SACCHETTINO PORTACONFETTI
Il sacchettino è bianco, come il vestito della prima comunione, 
simbolo di purezza, 
la stoffa è di cotone con una lavorazione in rilievo,  
molto bella per la ricorrenza.

LA TAGS
Per rendere speciale il nostro sacchettino 
è indispensabile creare una bella tags personalizzata.
Ho usato come base il cartone ondulato che personalmente adoro.
Possiamo benissimo riciclare il cartone 
che troviamo nelle confezioni dei cracker o merendine varie!!!

L'immagine sulla tags è stata tratta da una cartolina d'epoca,
rappresenta Gesù che offre l'Ostia e il Calice al bambino,
ho modificato l'immagine a mio piacimento per renderla più moderna.
Naturalmente aggiungiamo una frase a tema e il nome del nostro bambino.

LA DECORAZIONE
Avendo scelto di fare un soggetto classico 
per la decorazione ho aggiunto un grappolo d'uva e una spiga.

L'uva è stata realizzata in pasta di sale.
La preparazione della pasta di sale è molto semplice:

Per 1 kg. di farina 00 di grano tenero (per dolci)
aggiungeremo 1 Kg. di sale macinato finissimo
e l'acqua a temperatura ambiente in quantità tale
da avere un impasto non troppo duro o troppo tenero da lavorare.
Pochissima colla da tappezzeria (o vinavil)
per rendere più duraturo il nostro lavoro.

Appena abbiamo terminato la costruzione dell'oggetto,
mettiamolo in forno, anche spento, sopratutto se l'aria circostante è umida.
La cottura dipende dalla grandezza degli oggetti,
terremo il forno ad una temperatura di 50-60°.


Per gli acini basta preparare tante palline 
che incolleremo tra loro con un pennellino e della semplice acqua.
Formiamo la foglia e creiamo le scanalature, 
aggiungiamo i tralci usando dei legnetti. 

Io sono la vite e voi i tralci, 
parole di Cristo ai suoi discepoli. (Giovanni 15,5)


L'ASSEMBLAGGIO
Per applicare il soggettino al sacchetto
 ho creato un "bottone" dove ho fatto passare il cordoncino
che ho utilizzato per la chiusura, 
l'ho applicato sul retro con la colla a caldo.
In questo modo assembleremo il nostro oggetto senza difficoltà. 


Ecco il lavoro terminato! 
Devo dire che l'uva è molto bella anche color naturale,
magari aggiungendo della polvere glitter in oro.


Spero di avervi dato una buona idea su cui lavorare!
A presto, Gabry

con questo post partecipo:
Linky Party 2015

sabato 14 febbraio 2015

Ecco il vincitore del mio Giveaway!!!!

Ciao a tutti e Buon S. Valentino.


Oggi ho fatto il sorteggio del mio primo Giveaway
....regalo artigianale ed estrazione manuale!!!!
(così oggi ho imparato anche ad inserire un video!!!)
Ecco il vincitore!!

video


Sei tu Tiziano!!!  complimenti!!
Il blog di Tiziano è "Non tutto ma di tutto", andatelo a visitare.

Sono proprio felice Tiziano, spero che il regalo ti sia utile, te lo invio con le istruzioni per l'uso, ci sentiamo tramite e-mail per l'indirizzo della spedizione.


Un abbraccio, Gabry.


giovedì 12 febbraio 2015

Tende country fai da te, rinnoviamo la cucina!!

Avete voglia di cambiamenti in cucina....
basta un vestito nuovo alle finestre, 
con un tocco di country alle tende
ecco che l'ambiente si rinnova.



Le tende country sono perfette
per rallegrare la casa, 
con un pizzico di fantasia e originalità,
e con poca spesa!!!...


Ho scelto le stoffe con i colori sulle tonalità del verde,
una con disegni a fantasia, 
e l'immancabile quadretto che ho utilizzato per bordare.



I cuori e i fiocchi fanno decisamente parte dello stile country
e io ho ravvivato la tenda aggiungendoli come decorazione,
con un pò di pizzo romantico.
L'ho applicato alla tenda con un bottone a pressione,
per praticità, ci sarà utile quando la tenda verrà lavata.


Ed ecco una gallinella porta-pane con lo stesso tessuto,
che rallegra la cucina


...E il mio galletto tilda che osserva tutto dall'alto di una mensola...


Con poca stoffa, la cucina prende vita!

A presto. Gabry

sabato 7 febbraio 2015

Panini dolci all'uvetta e al cioccolato...versione per S. Valentino

Ciao, oggi voglio proporvi questa ricetta fantastica,
sono panini molto morbidi e deliziosi,
io ve li propongo sia nella versione all'uvetta, quella classica
che quelle con le gocce di cioccolato... per i golosi.


e visto che si avvicina S. Valentino li ho fatti a forma di cuore!

Gli ingredienti per circa 12 panini sono:
500 gr di farina bianca
1 panetto di lievito di birra
150 gr. di patate lessate
100 gr. di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
125 gr. di burro
200 ml. di latte tiepido
250 gr. di uvetta
1 uovo
zucchero a granella

Preparazione:
Setacciare la farina in una terrina, al centro del mucchio praticare una buca e versarvi le patate schiacciate e fatte raffreddare, lo zucchero, il sale e il burro liquefatto tiepido.
Amalgamare il tutto con l'aiuto di una forchetta aggiungendo poco alla volta il latte tiepido dove avrete fatto sciogliere il lievito.
Lavorate l'impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargando con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo.
Questo è il risultato, un impasto morbido.

Rimettere l'impasto nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato (40 min. circa).
Rilavorare l'impasto ben lievitato,
io l'ho diviso in due parti perchè ne ho fatti un pò con l'uvetta  (ho dimezzato le dosi)
e metà con le gocce di cioccolato.

formare dei rotoli e dividerlo in parti uguali,  formando dei panini,
io ho comprato queste formine a cuore per S. Valentino,
....costano un pò!!  in realtà sono molto belli anche a forma di  treccia
o meglio ancora a chiocciola.


Disporre i panini sulla lastra del forno infarinata e porre a lievitare nuovamente in luogo tiepido per 20 minuti circa.
Terminata la seconda lievitazione, spennellate con l'uovo sbattuto i vostri panini e cospargerli con lo zucchero a granella.


Cuocete nella parte media del forno preriscaldato a 200° per 25 minuti circa.
Durante la cottura porre nel forno una ciotolina piena d'acqua.


Sono davvero buonissimi, ho trovato la ricetta anni fa sul ricettario di Mastro fornaio e non l'ho più abbandonata!!!
Un'idea bellissima che ho utilizzato per la Prima Comunione di mio figlio,
ho fatto questi panini da portare come offerta all'altare, (il pane e l'uva)
Un bel cesto con dei fiori di papavero e spighe e questi deliziosi panini,
 l'idea era di darne uno ad ogni bambino al termine della cerimonia,
ma ops.... sono scomparsi....
il prete che li aveva assaggiati in precedenza se li è portati a casa tutti, ha detto che era il suo pranzo perchè ne era ghiotto Ahahahahah!!!!

E questo vestitino per la tazza con tutti i cuoricini me lo ha regalato la mia amica Cinzia per Natale, bello vero!!!!


E questa è una tovaglietta Americana che ho ricamato molti anni fa.


Fatemi sapere se vi sono piaciuti!!! un bacio Gabry.

lunedì 2 febbraio 2015

costume kimono fai da te

Carnevale, festa dei bambini,
ecco un costume veloce veloce da realizzare,
ma molto d'effetto, 
con un bel trucco ed i giusti accessori  il gioco è fatto!
Il kimono, 
questo è un  costume da maschietto, di un bel giallo intenso,
dietro richiesta della scuola materna,
con le rifiniture e i bordi in nero che danno un bel contrasto.


personalizzare il kimono è la parte più divertente
io ho riportato il disegno di questo drago
e una scritta dall'altro lato del kimono
usando un pennarello nero indelebile.


Con poca spesa ed il minimo impegno
ecco un'idea per un bel vestitino di carnevale!!!
Buon lavoro allora!!!
baci Gabry.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...