FOLLOWERS del mio blog

domenica 11 gennaio 2015

Punto croce: Un delizioso quadro d'altri tempi

Un semplice punto croce,
uno stuolo di bimbi d'altri tempi,
per un ricamo da incorniciare
e appendere per essere ammirato.


Mi sono innamorata di questo ricamo appena l'ho visto!

L'ho trovato parecchi anni fa su una rivista,
ma aimè era sprovvisto di schema.....



pur di appenderlo alla parete ho fatto un lavoraccio...
mi sono armata di pazienza e ho riportato lo schema su dei fogli a quadretti!!!


I nipoti, questo il titolo,
tanti scatti che immortalano
figure di bambini nella loro vita quotidiana,
Il bambino con il violino,
il piccolo musicista.
La bambina con la sua bambola...
I capelli ricamati con il punto nodi.


il bimbetto abbracciato al suo orsacchiotto
....perchè i giocattoli erano importanti.


C'è la bambina con il cesto di fiori
e quello vestito da marinaretto
 che gioca con il cerchio.


Altri "petits enfants"  eleganti nei loro vestitini della domenica,
con l'amata bambola di pezza...
e con l'amico cagnolino e l'immancabile "palla pallina",
con cui si facevano un sacco di giochi.


Ed infine la bimba con l'uccellino.

Una greca di rose fa da cornice al titolo
mentre un'altra cornice riporta i nomi dei bambini.
Io ho voluto sostituire due nomi  per dedicare
e ricordare le mie care nonne,
Virginia e Carolina.


Vi lascio con due filastrocche.
Una  popolare di molti anni fa.....
 per ricordare un po di dialetto , e una
 del grande Fabrizio de André

Un bacio,  a presto, Gabry

LA DONETA SEMENA 'L GRAN

Volta la carta se vede el vilan.
El vilan che sapa la tera,

volta la carta se vede la guera.

La guera con çento soldati,
volta la carta se vede i malati.
I malati con tanti dolori,
volta la carta se vede i dotori.
I dotori che fa le ricete,
volta la carta se vede le vecéte.
La vecéte che va par la via,
volta la carta se vede Lucia.
Lucia che sta filando el lin,
volta la carta se vede un bambin.
El bambin che zuga  a la bala,
volta la carta se vede ‘na farfalla.
La farfala che vola sui fiori,
volta la carta se vede i siori.
I siori che va a brasséto,
volta la carta se vede un galéto.
El galéto che fa chichirichì,
volta la carta che l’è bela e finì.

C'è una donna che semina il grano
volta la carta si vede il villano.
Il villano che zappa la terra
volta la carta viene la guerra
Per la guerra non c'è più soldati
a piedi scalzi son tutti scappati.

Angiolina cammina cammina
sulle sue scarpette blu.
Carabiniere l'ha innamorata,
volta la carta e lui non c'è più!
Carabiniere l'ha innamorata,
volta la carta e lui non c'è più!

C'è un bambino che sale un cancello
ruba ciliegie e piume d'uccello,
tira sassate non ha dolori,
volta la carta c'è il fante di cuori.
Il fante di cuori che è un fuoco di paglia,
volta la carta il gallo ti sveglia

Angiolina alle sei di mattina
s'intreccia i capelli con foglie d'ortica.
Ha una collana di ossi di pesca,
la gira tre volte intorno alle dita.
Ha una collana di ossi di pesca,
la conta tre volte in mezzo alle dita.

Mia madre ha un mulino e un figlio infedele,
gli inzucchera il naso di torta di mele.
Mia madre e il mulino son nati ridendo,
volta la carta c'è un pilota biondo.
Pilota biondo camicie di seta,
cappello di Volpe, sorriso d'atleta.

Angiolina seduta in cucina che piange,
che mangia insalata di more.
Ragazzo straniero ha un disco d'orchestra
che gira veloce che parla d'amore!
ragazzo straniero ha un disco d'orchestra
che gira, che gira che parla d'amore!

Madamadorè ha perso sei figlie 
tra i bar del porto e le sue meraviglie.
Madamadorè sa puzza di gatto,
volta la carta e paga il riscatto.
Paga il riscatto con le borse degli occhi,
piene di foto di sogni interrotti

Angiolina ritaglia giornali,
si veste da sposa, canta vittoria.
Chiama i ricordi col loro nome,
volta la carta e finisce in gloria.
Chiama i ricordi col loro nome,
volta la carta e finisce in gloria!

Fabrizio de André
18/2/1940 - 11/01/1999
Linky Party 2015




20 commenti:

  1. Un lavoro impegnativo il tuo ricamo... è bellissimo e molto curato, il disegno che hai scelto è davvero bello!
    unj baiser

    RispondiElimina
  2. Ciao Gabriella! Bellissimo questo tuo ricamo... sei stata bravissima a ricavarne lo schema!
    Un saluto e buona domenica.
    Fanila

    RispondiElimina
  3. GRAN BEL LAVORO, QUANTA PAZIENZA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  4. Un bellissimo ricamo e tanta pazienza dietro ogni colore, sei stata bravissima Gabriella, Assunta

    RispondiElimina
  5. Bravissima Gabriella, un bellissimo lavoro!!
    Buona serata,
    Annarita

    RispondiElimina
  6. E' bellissimo, così romantico, così speciale.
    Tu sei bravissima, ma lo sia ;)
    Notte,
    Tiziana

    RispondiElimina
  7. Agata è bellissima, dolce nei colori e l'atteggiamento, che brava sei
    carmen

    RispondiElimina
  8. una obra de arte, me quedo a seguite y te invito a mi casita si te apetece

    RispondiElimina
  9. Ciao Gabriella!il tuo lavoro è meraviglioso...sinceramente credevo ke fosse una foto a prima vista...davvero curato nei minimi dettagli...mani d'oro mani d'oro!!! 10&lode....promossa!!!!kiss kiss

    RispondiElimina
  10. Es ¡¡ precioso !! y delicado, me gusta mucho. Besicoss

    RispondiElimina
  11. un blogger precioso, saludos desde España

    RispondiElimina
  12. Un capolavoro, bellissimo soggetto ed esecuzione. =)
    Dani

    RispondiElimina
  13. Bellissimo complimenti sono rimasta affascinata!!!
    Ti ho aggiunto alle cerchie!!!
    Ciao Lisa

    RispondiElimina
  14. Che bel ricamo complimenti!
    Arrivo a te dal linky parti di Lola ed è un piacere scoprire il tuo blog!
    Elisa

    RispondiElimina
  15. Hola
    Me encanta tu Blog, y esos trabajos que haces.
    Me puedo llevar tu Búho Graduado ? para publicar en una entrada en mi Blog?.
    Vengo de REDECORATE de Lola Godoy y su Party Linky.

    Beso
    http://eldiariodelasmanualidades.blogspot.com/

    RispondiElimina
  16. Lavoro meraviglioso!!! bravissima.... questi sono gli schemi che mi piacciono tanto tanto, quelli un po' vintage, belli e magici.....poi ok de Andrè ma anche la filastrocca in dialetto veneto mi è piaciuta tanto....i dialetti sono un tesoro da conservare, mio marito scrive poesie in dialetto milanese/lombardo che metto spesso anche sul mio blog, quando ti va puoi passare anche da me e se ti va leggerne qualcuna mi farebbe tanto piacere...

    Un caro saluto,
    Laura

    RispondiElimina
  17. MA i tuoi lavori sono magnifici! *-* Bravissima!
    Ho scoperto il tuo blog grazie al linky party di Lola ed è davvero stupendo! Mi piacerebbe se ci seguissimo a vicenda, ti va? Fammi sapere sul mio blog cara e ti seguirò subito!
    Un bacione
    www.milleunrossetto.blogspot.it

    RispondiElimina
  18. Very lovely post dear!
    saw you on linky party
    i'm following you, kindly follow back
    http://www.dimplekhadi.blogspot.com/

    RispondiElimina

GRAZIE PER AVER VISITATO IL MIO BLOG
I VOSTRI COMMENTI MI FANNO MOLTO PIACERE!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...